Sostenibilità

Sostenibilità

Il futuro è il nostro migliore investimento

Corporate Responsibility

Il mondo assicurativo sta attraversando un periodo di grandi trasformazioni. Per rispondere a queste sfide, abbiamo lanciato una nuova strategia 2020: l’obiettivo è aiutare le persone a vivere meglio e a realizzare le proprie ambizioni, mutando il nostro ruolo da payer a partner. Questo significa essere non solo liquidatori di sinistri, ma diventare partner a 360 gradi dei clienti e delle persone nella vita di tutti i giorni, con servizi innovativi per proteggere i bisogni di una società che cambia. Viviamo in una società sempre più trasparente e attenta, dove, soprattutto nel settore dei servizi, la fiducia dei clienti è fondamentale. Inoltre la CSR è sempre più una leva competitiva, sia per il business[1] , sia per attrarre e mantenere talenti e motivare i propri collaboratori [2] .

Dichiarazione consolidata di carattere non finanziario 2017

[1] Il 52% dei consumatori italiani è disposta ad acquistare prodotti e servizi sostenibili, anche pagando di più rispetto a un’offerta tradizionale (CSR Nielsen global survey).
[2] Il 62% delle persone (80% dei giovani e Milennials) preferirebbe lavorare per una azienda sostenibile (Harvard BS).

 

Volontariato aziendale e empowerment delle comunità locali

Attraverso l’associazione di volontariato AXA Cuori in Azione siamo partner del nostro ecosistema sociale: 50 attività di volontariato con 30 onlus su tutto il territorio, coinvolgendo 250 volontari attivi e oltre 700 collaboratori) e le sue due partnership nazionali su educazione e inclusione sociale, che hanno coinvolto oltre 3000 studenti: 1) con Junior Achievement Italia per diffondere una cultura finanziaria, economica e assicurativa nelle scuole (programma Insure your success) e 2) con ActionAid Italia e altri partner per il recupero dei NEET (Not engaged in Education, Employment or Training) attraverso lo sport (Lavoro di Squadra a Milano, Bari e Reggio Calabria).

 

Thought Leadership

Promuoviamo e stimoliamo il dibattito e la conoscenza su grandi temi emergenti attraverso eventi, partnership con università di eccellenza e un impegno forte per sostenere i ricercatori italiani. Nel 2007 il Gruppo AXA ha creato l’AXA Research Fund, che sostiene le eccellenze mondiali nella ricerca sui rischi ambientali, socio-economici e legati alla vita e alla longevità, big data e tech revolution. L’Italia occupa un posto di primo piano negli investimenti del Fondo, con oltre 16,5 milioni di Euro per più di 50 progetti di ricerca nazionali in Italia e all’estero, tra cui 7 cattedre universitarie.

 

Innovazione sociale e open innovation

Grazie a un importante investimento in percorsi di incubazione e accelerazione con Impact Hub Milano abbiamo sostenuto startup sociali, tra cui Pharmap un’innovativa startup che consegna i farmaci a domicilio.

Sempre più importanti, inoltre, sono le iniziative di engagement tra AXA e l’ecosistema dell’innovazione (open innovation): dall’Innovation Hub, una vera e propria startup interna composta da collaboratori e innovatori della società, per co-creare nuovi servizi su temi rilevanti per il mondo assicurativo, ai project work e le challenge per reinventare l’assicurazione con il mondo universitario (Bocconi e Politecnico), fino agli hackathon su well-being e house inventory con i migliori coders, designers e sviluppatori organizzati all’interno di Campus Party, il più grande geek camping al mondo, dal 18 al 22 luglio scorso.

La sostenibilità è un impegno di tutti i collaboratori di AXA, con i quali la compagnia promuove un nuovo modo di lavorare, più flessibile e trasversale, animato da uno spirito imprenditoriale, e uno storytelling coerente e innovativo sulla sostenibilità (ad esempio natiper.it, il blog per la società di oggi che ha a cuore il futuro).