Salta al contenuto
AXA è il primo brand assicurativo al mondo
La protezione è il cuore dell'attività di AXA Italia
AXA Worldwide
Sede Legale e Direzione Generale
Consulta il Press Kit
Le Media Relations AXA Italia
Scopri i Comunicati Stampa del Gruppo AXA Italia
Il futuro è il nostro miglior investimento
Investire nei giovani, sostenere il talento
AXA investe nel futuro
Comunichiamo con chiarezza
Il Valore della Diversità per AXA
L’impegno di AXA in Italia sul fronte dell’educazione
I volumi di AXA dedicati ai temi sociali
Ciclo di seminari annuale di AXA Italia
L'evento istituzionale di AXA in Italia
Le novità di AXA Italia
AXA si avvale di professionisti di valore

 

AXA primo brand assicurativo al mondo per il decimo anno consecutivo grazie a una cultura unica, autenticità e innovazione

 

“Nel 2018 AXA si conferma primo brand assicurativo al mondo per il decimo anno consecutivo secondo Interbrand. Questo risultato è frutto dello spirito imprenditoriale di AXA e di una cultura unica e distintiva, dell’impegno delle nostre persone, della professionalità delle nostre reti distributive e della soddisfazione dei nostri clienti” – ha dichiarato Patrick Cohen, CEO del Gruppo AXA Italia“Essere il primo brand assicurativo al mondo significa essere un vero partner per ciascuno dei nostri clienti. L’innovazione e la tecnologia ci danno l’opportunità di essere più vicini che mai ai nostri clienti. Lo facciamo grazie alla nostra capacità di innovare e disegnare soluzioni concrete per rendere la loro vita più semplice. Continuiamo a reinventare l’assicurazione insieme per aiutare le persone a vivere meglio.”

 

Per il decimo anno consecutivo, il Gruppo AXA si conferma primo brand assicurativo al mondo secondo la classifica Best Global Brands 2018 di Interbrand.

Un importante traguardo che testimonia l’impegno della compagnia per passare da payer a partner, ovvero da liquidatore di sinistri a vero partner in grado di offrire un ecosistema di servizi innovativi ad alto valore aggiunto e aiutare le persone a vivere meglio.

 

Leggi il comunicato stampa

See also